Articolo :

ESMA: le priorità 2018 non sono gli IFRS

07 01 2019

L’autorità Europea di vigilanza sui mercati indica a emittenti, revisori e organi di vigilanza gli aspetti che ritiene prioritari per i bilanci 2018.
 

ESMA (European Securities and Markets Authorities) (nel seguito “ESMA” o l’“Autorità”),  l’organismo che raccoglie le autorità regolamentative europee, ha pubblicato il 26 ottobre scorso il Public Statement (“PS”) annuale contenente aspetti e posizioni ai quali operatori quotati, revisori, e organismi di vigilanza dovranno fare riferimento nello svolgimento dei rispettivi compiti sui bilanci degli esercizi 2018 redatti secondo i principi contabili internazionali.

Nel comunicato stampa di accompagnamento al PS, L’Autorità richiama le finalità della propria missione, volta a garantire non solo l’applicazione uniforme degli IFRS, ma anche di altri obblighi finanziari e non finanziari, mediante l’indicazione agli operatori di formali linee guida e del successivo monitoraggio. [...]

 

Leggi l'articolo completo pubblicato sul numero 1/2019 di Amministrazione & Finanza a cura di Paola Pedotti BDO Italia S.p.A.