This site uses cookies to provide you with a more responsive and personalised service. By using this site you agree to our use of cookies. Please read our PRIVACY POLICY for more information on the cookies we use and how to delete or block them.

BDO rafforza la propria posizione di leadership di consulenza per il mid-market con oltre $ 8 miliardi di ricavi

07 12 2017

  • Il network chiude il 2017 a livello globale con un +8% del fatturato, per il secondo anno consecutivo
  • In Italia, l’anno fiscale chiuso al 30 giugno 2017 registra un +7%, in linea con l’andamento globale
  • Aumenta il numero di addetti a livello globale: +9% rispetto all’anno precedente
  • La strategia di consolidamento spinge le attività di integrazione in tutto il network

 

 

Il network BDO chiude l’esercizio 2017 al 30 settembre con un fatturato onorari combinato (che include BDO Alliances) pari a $ 8,1 miliardi (€ 7,4 miliardi), con una crescita dell’8% rispetto all’esercizio precedente. In Italia, BDO ha chiuso l’anno fiscale al 30 giugno 2017 con un fatturato totale pari a € 64 milioni e una crescita rispetto all’esercizio precedente del +7%, in linea con l’andamento globale.

La forte e regolare crescita di BDO è il risultato di una chiara ambizione strategica: un approccio cliente-centrico, supportato da un solido programma di acquisizioni e fusioni, pensato per rafforzare l’offerta e migliorare l’impatto sul mercato di tutte le società del network BDO.

La rappresentanza territoriale di BDO continua suo il processo di espansione, da 158 paesi nel 2016 agli attuali 162. L’organico a livello globale è aumentato del 9.04%, con un totale di 73.854 professionisti attualmente impiegati in 1.500 uffici in tutto il mondo.

Keith Farlinger, Global CEO di BDO, ha commentato: “Sono molto orgoglioso, in questo mio nuovo ruolo alla guida del network BDO, di notare il successo di BDO nell’adattarsi a un mercato molto competitivo, e rimanere leader nel mid-market, grazie al nostro approccio di servizio di eccellenza al cliente. A livello globale, BDO prosegue nel suo percorso di consolidamento e di espansione, acquisendo player fondamentali del panorama attuale, come ad esempio società di cybersecurity. Lavorando su queste risorse, le nostre società stanno ora affrontando il passo successivo, diventando efficaci abilitatori e acceleratori della digital transformation dei nostri clienti, che beneficiano della nostra posizione di leadership in questo segmento innovativo del mercato.”

Digital transformation – Nel 2017, BDO ha accelerato la propria trasformazione digitale, con un’attenzione particolare al processo di automazione robotizzata, alla blockchain e alla tecnologia dei bot. La società può contare su partnership di lunga data con aziende leader del mercato, quali Miscrosoft e Xero, e garantisce un aggiornamento costante del proprio strumento di Audit Process per affrontare adeguatamente le sfide del futuro. Il tutto, facendo leva sulla tecnologia per garantire un servizio di livello realmente globale e una risposta più rapida alle esigenze del mercato.

Acquisizioni e nuove società – BDO, nel corso dell’anno, è stata protagonista di numerose operazioni di acquisizioni nel mondo, tra cui in Italia, Armenia, Finlandia, Francia, Irlanda, Lussemburgo, Spagna e Sud Africa in EMEA, in Australia, India e Indonesia in Asia-Pacifico, e Brasile, Canada e USA nel continente americano.

Keith Farlinger prosegue: “In questa era di forte accelerazione, continuiamo ad investire in tecnologia, insieme ai nostri business partner. BDO sta diventando senza dubbio una società digital-first, che utilizza l’analisi di dati per generare valore per i clienti. In futuro, vedo un cambiamento nel nostro approccio al servizio. Continueremo ad offrire le stesse linee di servizio, ma erogandole in maniera diversa: il modello operativo di ogni singola linea primaria dovrà necessariamente diventare più omogeneo e automatizzato all’interno del nostro modello, che mette il cliente al centro, con un forte elemento di consulenza. È proprio in questo contesto che possiamo fornire un vero valore aggiunto ai nostri clienti, sviluppando nuove soluzioni in un business sempre più complesso.”