International Tax


La globalizzazione dei mercati e la crescita transnazionale delle imprese trascina e impone di impiegare i dettami della fiscalità comunitaria e internazionale nella quotidiana gestione della variabile fiscale.

I team dedicati di fiscalità comunitaria e internazionale hanno le competenze per assistere le imprese italiane ed estere nella gestione dei loro flussi reddituali, siano essi «inbound» o «outbound», e nella strutturazione degli investimenti/disinvestimenti a breve e medio-lungo termine, lavorando affinché la strategia fiscale sia sempre coerente con la struttura societaria del gruppo e con il modello di business adottato.

Anche questa assistenza assume e si fonda su una stretta cooperazione con il network internazionale e con le elevate professionalità dei corrispondenti esteri in tema di libertà fondamentali, aiuti di stato, accordi bilaterali e multilaterali etc.

 

TRANSFER PRICING

  • La corretta gestione della politica dei prezzi di trasferimento e la sua conformità alla regola dell’arm’s lenght, costituisce oggi presupposto essenziale di una corretta gestione aziendale.
     
  • La combinazione di professionalità fortemente diversificate (economisti, giuristi, analisti finanziari etc.), dal mondo professionale e dell’amministrazione finanziaria, consente di offrire un supporto adeguato nella gestione delle più svariate dinamiche di transfer pricing quali:

           -  la predisposizione della documentazione e delle analisi di benchmark;

           -  la redazione e gestione delle procedure di Mutual Agreement;

           -  l’assistenza nelle procedure arbitrali e di ruling;

           -  la pianificazione delle politiche di TP;

           -  l’ottimizzazione della value-chain;

           -  l’assistenza nelle business restructuring.

 

EXPATRIATES & GLOBAL MOBILITY

  • Attraverso un network internazionale dedicato alla Global Mobility, siamo in grado di assistere i nostri clienti sia in Italia che all’estero, in un’ottica di gestione integrata e strutturata, nella gestione delle problematiche fiscali e contributive del personale operante all’estero (cd. expatriates).
     
  • La service line assiste il cliente relativamente a tutti aspetti di gestione di personale dipendente all’estero o estero in Italia. Il team fornisce una serie completa di servizi amministrativi per le aziende multinazionali quali:

           -  la definizione e redazione di policy di gruppo per la gestione amministrativa delle
              assegnazioni di personale all’estero;

           -  sviluppo e gestione di piani di retribuzione per i dipendenti espatriati;

           -  consulenza e gestione della compliance (italiana e estera) dei dipendenti espatriati.

 

MLI AND TREATY PROTECTION

L’evoluzione e la complessità delle tematiche afferenti la fiscalità internazionale, esige una profonda conoscenza dei profili tecnici ed una costante gestione dei rischi legati al commercio globale, al fine di garantire ai clienti un vantaggio competitivo sui mercati internazionali.

In tale contesto, indipendentemente dal fatto che il vostro business sia in fase di start-up ovvero che si tratti di una impresa multinazionale con operazioni e strutture complesse in tutto il mondo, BDO grazie alla sua presenza globale e capillare (oltre 160 giurisdizioni) è in grado di offrire un servizio fiscale integrato e costumizzato sulle esigenze del cliente.

Tra i servizi di “MLI and Treaty Protection” si annoverano:

  • la valutazione degli impatti derivanti dal progetto BEPS dell’OCSE sull’attuale struttura societaria internazionale e conseguente sviluppo delle strategie di riorganizzazione da implementare post BEPS;
  • assistenza in merito alla razionalizzazione e riorganizzazione di strutture societarie internazionali;
  • analisi degli impatti fiscali connessi agli investimenti/disinvestimenti cross-border;
  • consulenza in merito alla corretta applicazione dei trattati internazionali e dei Multilateral Instrument (MLI);
  • verifica dei requisiti di sostanza economica in capo ai soggetti beneficiari dei redditi trasfrontalieri;
  • predisposizione di istanze d’interpello e pareri motivati aventi ad oggetto complesse tematiche di natura internazionale;
  • assistenza finalizzata all’ottenimento dei rimborsi delle ritenute alla fonte versate in misura eccedente a quelle previste a livello convenzionale;
  • assistenza nell’ottenimento, presso le competenti autorità fiscali nazionali ed estere, delle certificazioni necessarie ai fini dell’applicazione dei trattati.

 

EUROPEAN TAXATION

Per i gruppi multinazionali operanti nella UE, non devono sottovalutarsi le evoluzioni del diritto tributario comunitario internazionale non solo in termini di normativa primaria, quali direttive e regolamenti, ma soprattutto delle evoluzioni giurisprudenziali provenienti dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE).

In tale contesto, BDO attraverso un team di professionisti multidisciplinare e radicato in tutti i paesi dell’Unione Europea, assiste i clienti in merito alle seguenti tematiche:

  • sviluppo di strategie fiscali internazionali in grado di tener conto dei rischi e delle opportunità fiscali presenti all’interno dell’Unione Europea;
  • applicazione ed interpretazione dei regolamenti e delle direttive comunitarie;
  • analisi preliminare delle direttive comunitarie e dei loro possibili impatti sul business condotto dai gruppi multinazionali (es. impatti fiscali derivanti dall’implementazione delle direttive ATAD, etc.);
  • analisi comparata del recepimento delle direttive europee all’interno dell’impianto normativo dei singoli Stati membri;
  • aggiornamenti sulle evoluzioni giurisprudenziali della CGUE ed in merito alla eventuale incompatibilità delle norme interne con le norme che regolano in funzionamento dell’Unione Europea;
  • predisposizione di istanze d’interpello e pareri motivati aventi ad oggetto complesse tematiche di diritto tributario comunitario internazionale;
  • gestione dei rimborsi delle ritenute alla fonte versate in misura eccedente rispetto a quelle previste dalle singole direttive;
  • assistenza nell’ottenimento, presso le competenti autorità fiscali nazionali ed estere, delle certificazioni necessarie ai fini dell’applicazione delle direttive comunitarie.