Brochure:

Plastic Tax

28 07 2021

 

L'imposta sul consumo dei manufatti di materiale plastico con singolo impiego: come arrivare preparati al 1° gennaio 2022.

Il Decreto c.d. «Sostegni-bis» (l’art. 9 comma 3 del DL 73/2021) ha differito al 1°gennaio 2022 l’entrata in vigore  dell’imposta sul consumo dei manufatti realizzati con materiale plastico con singolo impiego (c.d. MACSI) destinati ad avere una funzione di contenimento, protezione, manipolazione o consegna di merci o di prodotti  alimentari (c.d. Plastic tax). Sono, inoltre, state apportate modifiche sostanziali alla disciplina di riferimento  sotto il profilo soggettivo, includendo i committenti tra i soggetti obbligati al pagamento dell’imposta, e precisazioni  sotto il profilo oggettivo, specificando che tra i prodotti semilavorati assoggettati al tributo vi sono anche le preforme.

Grazie alle nostre competenze fiscali, organizzative, ambientali e di conoscenza dei materiali, offriamo un approccio integrato che consenta alle imprese di rispondere in modo dinamico e tempestivo alle sfide poste da questa nuova disciplina e tradursi in un’occasione di crescita e di successo nel contesto competitivo di riferimento.

Inoltre, supportiamo le aziende anche in ambito digitale proponendo soluzioni di supporto al calcolo della plastic tax con alto grado di automazione, con la creazione di un flusso informativo specifico end-to-end, sfruttando i servizi di una piattaforma Cloud, già utilizzata da società multinazionali, anche quotate, per la gestione del comparto delle accise.

Per saperne di più contattaci all’indirizzo [email protected]


Cliccare sull'immagine per consultare il documento