BDO in Italia a fianco di Neosperience e I.L.P.R.A. nelle prime due IPO sul segmento AIM di Borsa Italiana del 2019

15 02 2019

BDO in Italia ha assistito Neosperience S.p.A. e I.L.P.R.A. S.p.A. protagoniste delle prime due IPO sul mercato AIM di Borsa Italiana del 2019


I.L.P.R.A. S.p.A., pmi innovativa attiva nel settore dei macchinari per il packaging di prodotti alimentari, cosmetici e medicali, debutta sul mercato AIM oggi 15 febbraio. Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l'operazione di solo aumento di capitale ammonta a circa 5,3 milioni di Euro. Neosperience S.p.A., anch’essa pmi innovativa attiva come software vendor nel settore della digital customer experience, ha presentato domanda di ammissione sul segmento AIM in data 13 febbraio 2019; l’ammissione è prevista per lunedì 18 febbraio, con primo giorno di quotazione atteso per mercoledì 20 febbraio.

 

Si tratta delle prime due IPO sui mercati borsistici italiani del 2019, entrambe seguite da BDO in Italia per gli aspetti di audit & assurance richiesti dal Regolamento Emittenti. I processi si sono svolti sotto il coordinamento di Manuel Coppola, Partner Assurance & Capital Markets, coadiuvato da Pasquale Errico, Partner dell’ufficio di Brescia, per la quotazione di Neosperience. Hanno inoltre fatto parte del team di BDO, Vito De Laurentis, Manager dell’ufficio di Milano per I.L.P.R.A. e Eleonora Briolini, Tax Partner e Pietro Gracis, Tax Senior Manager, per gli aspetti di tax due diligence per Neosperience.

 

Simone Del Bianco, Managing Partner di BDO in Italia, commenta: “Queste due prime IPO dell’anno testimoniano che gli investitori credono ancora nelle aziende italiane, nonostante l’incerto contesto macroeconomico di riferimento. Come BDO in Italia, consolidiamo così la nostra leadership sul mercato AIM nazionale, al passo con i nostri colleghi inglesi: è di pochi giorni fa, infatti, l’acquisizione da parte di BDO LLP della società Moore Stephens, operazione che ha reso il nostro network in Gran Bretagna terzo maggior auditor di società quotate e che ha cementato la sua posizione di leader per il segmento AIM UK.”

 

Manuel Coppola, Partner di BDO in Italia, dichiara: “Dopo aver festeggiato le cinquanta IPO sul segmento AIM a novembre 2018, rafforziamo il nostro ruolo di primo piano sul mercato accompagnando alla quotazione due realtà molto diverse tra loro, ma entrambe caratterizzate da piani di sviluppo ambiziosi in Italia e all’estero. Vogliamo proseguire con questo track record e ci aspettiamo ulteriori approdi in Borsa nei prossimi mesi”.